BOLOGNA

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Anas

 COORDINATORE AREA CONTRATTUALE VIABILITA' - ANAS

ENRICO GUALANDI

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 FIRMATO ACCORDO SUL PRIMO PREMIO DI RISULTATO PER ANAS

 

L’accordo sottoscritto prevede, per il 2019, come importo base, la cifra, soggetta a tassazione agevolata secondo la norma vigente, di 600 euro riferiti al livello B1, da riparametrarsi secondo la scala classificatoria, che saranno conteggiati nella mensilità di settembre 2019, ed un importo di 350 euro,(al livello B1 e da parametrare), riconosciuto, a titolo di “unatantum” e soggetto a tassazione ordinaria, ai dipendenti Anas, che hanno comunque contribuito con il loro impegno, nel corso del 2017,al buon andamento, economico e funzionale, dell’azienda, pur non potendo erogarsi il premio riferito all’ anno in questione, in assenza del necessario accordo sindacale.

Il verbale di accordo, che si allega al presente comunicato, si compone di diversi articolati, che fissano:

- la disciplina del nuovo istituto, che costituisce parte integrante dell’articolato contrattuale, prevedendo, tra l’altro, l’avvio della trattativa per la sua determinazione nel mese di luglio di ciascun anno; - Il sistema di calcolo, adottato in via sperimentale per il triennio 2018 – 2020, da sottoporre a valutazione tra le parti in occasione della prevista trattativa annuale;

- laprevisione dell’ introduzione, in accordo tra le parti, di un sistema di welfare (previdenza, assistenza sanitaria, assistenza familiare, etc.) cui i dipendenti potranno decidere, liberamente, di destinare parte del premio detassato, nonché della possibilità di utilizzare gli eventuali risparmi conseguiti nell’ erogazione del premio per attività condivise;

- l’individuazione di un importo base di 600 euro per il premi o2018, sottoposto a valutazione congiunta tra le parti, finalizzata anche ad una sua opportuna rivalutazione, in relazione all’andamento economico e qualitativo della Società;

- Il riconoscimento, a titolo di una tantum, di una somma, pari appunto a 350 euro per il livello B1, che sarà erogata nella mensilità di ottobre 2018. 

L’accordo sottoscritto, che, grazie all’impegno del Sindacato, prevede anche importanti tutele, in particolare per le lavoratrici ed i lavoratori che dovessero incorrere in periodi di malattia, ricoveri ospedalieri,etc., si inquadra coerentemente nel percorso tracciato dal Sindacato con la sottoscrizione dell’ultimo rinnovo contrattuale e della piattaforma presentata per il rinnovo 2019-2021, volto ad una regolamentazione organica e condivisa dei sistemi incentivanti aziendali, nonché all’ampliamento del sistema di welfare aziendale.

 

 

 

 

 

 

 ANAS: NUOVO MODELLO ORGANIZZATIVO TERRITORIALE
 
04.06.2018
Anas: Ipotesi di piattaforma per il CCNL 2019-2021
Documento

I sindacati Anas hanno inviato alle
Strutture territoriali l'ipotesi di piattaforma che sarà sottoposta ai lavoratori dell'Anas.
Da Giovedì 7 giugno a venerdì 22 giugno, si terranno le assemblee nei luoghi di lavoro ed i dipendenti del Gruppo Anas esprimeranno le loro valutazioni.
Entro il 25 giugno dovranno arrivare gli esiti approvativi della piattaforma alle segreterie nazionali, che provvederanno entro il 28 giugno a formalizzarla ad Anas.

 
 
 
 
07.05.2018
"Anas: i sindacati chiedono un incontro al vertice societario"
Documento

"I sindacati Anas segnalano l'urgenza di predisporre un calendario di incontri, sull'esame delle materie oggetto di rimando in sede di accordo per il rinnovo contrattuale 2016 - 2019, in primis sul Premio di Risultato. Chiedono inoltre la definizione del piano dei fabbisogni derivanti dall'applicazione del modello organizzativo territoriale e la sua revisione; la classificazione della rete secondo quanto previsto dal modello esercizio, anche in relazione al processo di trasferimento della ex viabilità gestita dagli enti locali;
L'incontro con l'Ad Armani sarà necessario per continuare il confronto sullo stato di attuazione e prospettive del processo di integrazione di ANAS all'interno del Grup-po Ferrovie dello Stato e sulla previsione di costituzione di Società miste finalizzate alla gestione della rete stradale regionale/provinciale.

 
 
 
26.07.2017
Anas e sindacati firmano il Nuovo Modello Organizzativo Territoriale.
 

"In data odierna è stato sottoscritto l'accordo sul nuovo Modello Territoriale di Anas, giunto al termine di una fase di confronto lunga e complessa, che ha visto il Sindacato impegnato in un lavoro di elaborazione su di un progetto che non ha condiviso e rispetto al quale aveva
richiesto un rinvio nell'attuazione, segnalando puntualmente le criticità rilevate.

L'accordo raggiunto, a parere delle Organizzazioni sindacali, è da valutarsi positivamente, perché permette di ricondurre la materia nell'ambito del confronto tra le parti, ribadendo anche il ruolo assegnato alla contrattazione decentrata, e garantendo alla discussione l'arco temporale di
un anno, con un primo momento di verifica previsto già a gennaio 2018.
Nell'intesa viene inoltre ribadita la funzione strategica dell'articolazione organizzativa di Anas, con compito di maggior presidio del territorio, rafforzando le strutture organizzative delle Aree Compartimentali inizialmente proposte e prevedendo la relativa allocazione delle risorse, che
continueranno a svolgere le medesime funzioni assicurate sino ad ora.
Si ringraziano i lavoratori tutti e le strutture sindacali territoriali che hanno consentito, con i loro contributi ed il loro supporto, ad addivenire ad un accordo che tutela pienamente i lavoratori di Anas in un nuovo contesto organizzativo.

Leggi il comunicato ai lavoratori

Vedi il nuovo Modello Organizzativo

 Verbale di Accordo

Emilia Romagna