BOLOGNA

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Coordinatore merci e logistica

COORDINATORE AREA CONTRATTUALE LOGISTICA TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONI

SALVATORE BUONO

            tel. 320 6044294            email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.             

Assistenza Sanitaria integrativa Trasporto Merci e Logistica

 

Assistenza Sanitaria integrativa  Trasporto Merci e Logisticasanilog

 

FONDO SANILOG è il Fondo integrativo del Servizio Sanitario Nazionale per il personale dipendente del settore cui si applica il CCNL “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”, i cui soci sono Filt CGIL, Fit CISL e UIL Trasporti per la parte sindacale e ANITA, ASSOLOGISTICA, CONFETRA, FEDESPEDI,  FEDIT, TRASPORTOUNITO FIAP, LEGACOOP Servizi, Agci Servizi e Federlavoro e Servizi - Confcooperative per la parte datoriale.

Il Fondo, che non si pone finalità di lucro, ha come scopo esclusivo la copertura totale o parziale del costo di prestazioni di assistenza sanitaria, integrative e migliorative di quelle fornite dal Servizio Sanitario Nazionale, ovvero ad esse collegate, sostenute dagli iscritti del Fondo.

Gli iscritti possono accedere alle modalità di fruizione delle prestazioni nell'Area Iscritti.

Sono iscritti del Fondo i lavoratori ai quali si applichi il CCNL “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”, iscritti in forma collettiva da ogni singola azienda secondo le modalità previste dal Regolamento.

 

Ebilog logo websiteEBILOG è l’Ente Bilaterale Nazionale per il settore “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”, per il personale dipendente delle imprese che applicano tale contratto.

 

In particolare, EBILOG ha i seguenti scopi:

 

Analisi dei fabbisogni formativi, studi di settore, ricerca;

Interventi a favore del personale autista a cui sia stata sospesa e ritirata la patente di guida;

Interventi di sostegno al reddito nella gestione delle crisi aziendali per figure specifiche;

Riqualificazione professionale;

Verifica e monitoraggio dell’andamento sulla stabilità occupazionale;

Promozione di studi e ricerche relativi alle materie della salute e sicurezza con iniziative che consentano alle aziende di formare i lavoratori e contemporaneamente di ridurre i premi INAIL.

 

Autotrasporto merci-logistica

 

MANIFESTAZIONE LAVORATORI SETTORE MERCI E LOGISTICA

 

 

Bologna, centinaia di lavoratori del settore merci e logistica questa mattina si sono ritrovati sotto la sede di LegaCoop  per rivendicare i loro diritti. L'aumento dell'orario di lavoro a fronte di nessun aumento dei minimi salariali, la riduzione delle ferie e la soppressione delle ore di ROL sono solo alcune delle proposte avanzate dalle associazioni datoriali di categoria durante gli incontri per il rinnovo del contratto, scaduto ormai da quasi 2 anni.

Molti e sentiti gli interventi dei tanti lavoratori, specialmente delle cooperative, che ritengono inaccettabili e offensive tali proposte.

Tanti anche gli interventi dei rappresentanti sindacali a fianco dei lavoratori. 

Presente anche il Segretario generale aggiunto della Fit Cisl Emilia Romagna Aldo Cosenza, che ha espresso chiaramente il malessere percepito da una categoria di lavoratori che da troppo tempo vive un mondo lavorativo, tra appalti e cooperative, al limite della legalità. Per Aldo Cosenza "bisogna ridare la dignità a queste persone, e il lavoro è dignità".

Una delegazione è stata ricevuta dai rappresentanti di LegaCoop, successivamente il corteo si è spostato presso la sede della Regione Emilia Romagna, dove la stessa delegazione ha ribadito le rivendicazioni dei lavoratori all' Assessore Patrizio Bianchi.

Previsti presidi dei lavoratori anche per la giornata di domani, presso le aziende di trasporti e i cantieri delle cooperative.

 

 

 

IMG 4940

 

 

 TRASFERIMENTO FONDO PREVILOG

 

 

A Tutti gli Iscritti: Trasferimento Fondo

Dando seguito a quanto deliberato dalle Parti Istitutive il 25 gennaio, il giorno 28 aprile l’assemblea straordinaria dei delegati del fondo Prev.i.log ha deliberato il trasferimento degli iscritti al fondo pensione Priamo e la messa in liquidazione del fondo stesso.

Tale trasferimento della forma pensionistica si verifica secondo le modalità dell’adesione su base collettiva in conformità all'art. 12, comma 2, del decreto legislativo n. 252 del 2005, e Le permetterà di continuare a beneficiare del contributo a carico del Suo datore di lavoro. Il Fondo Priamo è nel panorama dei fondi pensione negoziali una delle realtà più consolidate, di dimensione significativa in termini di aderenti e patrimonio e dispone di un’ampia gamma di servizi per gli iscritti.

La posizione previdenziale di ciascun iscritto verrà trasferita al Fondo pensione Priamo a far data dal 30 settembre 2017 sulla base dei valori della quota risultanti al 31 agosto 2017, con decorrenza della contribuzione dal 30 settembre 2017.

L’operazione di trasferimento della forma pensionistica dal Fondo pensione Pre.vi.log al Fondo pensione Priamo non determinerà alcun costo e/o commissione di iscrizione per l’aderente e sull’importo trasferito non sarà applicata alcuna ritenuta fiscale.

Restano garantiti i diritti individuali concernenti la permanenza nella forma pensionistica, le posizioni contributive acquisite e i relativi diritti, secondo quanto disposto dalle Parti istitutive del Fondo pensione Prev.i.log.

In mancanza di indicazioni diverse da far avere al Fondo entro 31 agosto 2017, le posizioni degli iscritti verranno automaticamente trasferite in Priamo, presso il comparto di investimento corrispondente a quello prescelto dall’iscritto nel Fondo pensione Pre.vi.log, e in particolare:

  • dal comparto Garantito di Prev.i.log al comparto “Garantito Protezione” di Priamo;

  • dal comparto “Bilanciato” di Prev.i.log al comparto “Bilanciato Sviluppo” di Priamo.

Emilia Romagna